Distaccamento vigili del fuoco, la Cisal chiede un incontro urgente con i sindaci della Valnerina

Il segretario generale Filice: "Mancano 14 unità, lo stallo attuale va superato anche integrando personale permanente con quello volontario"

Chiede un incontro urgente con il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, e con i primi cittadini della Valnerina, il segretario generale regionale della Cisal Umbria, Vincenzo Filice, in seguito alla visita al distaccamento dei vigili del fuoco di Norcia, da parte del sottosegretario Stefano Candiani.

Filice sottolinea “la necessità" e chiede "il rispetto di quanto stabilito dal decreto dell’ex ministro degli interni dell’11 aprile 2017, con il quale è stata istituita una sede permanente nella città di san Benedetto che vede l’assegnazione di trenta pompieri, numero di personale in grado di garantire il soccorso tecnico urgente”.

“Ad oggi il distaccamento di Norcia può contare sulla presenza di 16 unità permanenti – sottolinea il segretario Vincenzo Filice –, vigili del fuoco residenti nei Comuni della Valnerina, ma è necessario, in tempi brevi, l’assegnazione degli ulteriori 14 vigili del fuoco, rispettando così anche gli impegni presi dall’amministrazione con il  verbale di raffreddamento del 9 gennaio scorso, dopo lo stato di agitazione proclamato dalle organizzazioni sindacali Cisal, Cgil, Uil, Conapo e Usb”.

“La posizione della Cisal è da sempre chiara su questo punto – conclude Filice –: tenuto conto dell’efficienza e della storia dei volontari di Norcia proponiamo, anche in via sperimentale, una collaborazione tra le due componenti (permanenti e volontari), in modo tale da superare questa situazione di stallo che nuoce sia alla popolazione della Valnerina, che a tutto il personale dei vigili del fuoco. Nei prossimi giorni chiederemo un incontro urgente con il primo cittadino di Norcia, Nicola Alemanno, e i sindaci del territorio per la grave situazione che si è venuta a creare”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Giovani senza lavoro e sempre più poveri, in Umbria i nonni sono più ricchi dei nipoti

  • Attualità

    Mafia, illeciti nella gestione dei rifiuti e vicenda "Biondi Recuperi", indaga la commissione antimafia regionale

  • Cronaca

    Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

  • Cronaca

    Ruba al supermercato, richiedente asilo corre dietro al ladro in fuga e lo blocca

I più letti della settimana

  • Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Ospedale di Perugia, donna incinta salvata dai medici: operata alla testa per un aneurisma

  • Perugia, scompare nel nulla a 18 anni: l'appello sui social

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Perugia in lutto, è morto il Maestro Mauro Chiocci

  • Non possono aprire il salone dei sogni e perdono 60mila euro di investimenti: "Esposto alla Procura"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento