Decreto sicurezza, prime sanzioni a Foligno: maxi multa al parcheggiatore abusivo, auto con targa straniera 'sequestrata'

Le prime multe con decreto sicurezza voluto dal ministro Salvini. E arrivano a Foligno

Le prime multe con decreto sicurezza voluto dal ministro Salvini. E arrivano a Foligno. Come spiega una nota del Comune, gli agenti della polizia municipale hanno fermato un veicolo con targa estera, condotto da una cittadina di nazionalità polacca. Dal controllo dei documenti è emerso che la donna risiedeva da oltre 60 giorni in Italia, senza aver proceduto alla reimmatricolazione del mezzo, come previsto dal Codice della Strada.
Applicata la recente normativa introdotta dalla legge 132/2018, che prevede una sanzione amministrativa a carico del conducente e del proprietario del veicolo di 498 euro. Previsti anche il ritiro della carta di circolazione e l’ordine di cessazione della circolazione del mezzo in Italia, con la confisca  se il proprietario non provvederà nei successivi 180 giorni a espletare le procedure doganali e di reimmatricolazione del veicolo. E visto che il conducente è di nazionalità straniera, il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo per 60 giorni ai sensi dell’articolo 207 del Codice della strada.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decreto sicurezza, il Pd dell'Umbria contro Salvini: "Incostituzionale, stiamo con i sindaci che dicono no" 

Decreto sicurezza, Catiuscia Marini dice "no" e pensa alla Consulta

E non è finita qui. Gli agenti della municipale hanno fermato e sanzionato un parcheggiatore abusivo.
Applicata anche in questo caso, per la prima volta la recente normativa introdotta dalla legge 132/2018, che prevede una sanzione amministrativa a carico del parcheggiatore abusivo di 771 euro con il sequestro delle somme introitate dall’attività illecita. Se lo stesso soggetto sarà sorpreso di nuovo sarà denunciato, oltre a essere segnalato all'Autorità di Pubblica Sicurezza per l’adozione di provvedimenti di natura amministrativa, così come introdotti dalla recente legge. In corso anche verifiche al fine della verifica della presenza dello straniero sul territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento