Coronavirus, potenziato il 118 nella Media Valle del Tevere: postazioni attive h24 e cinque autisti in più

Con l'ospedale di Pantalla trasformato in centro emergenza Covid-19 e il pronto soccorso chiuso, l'Usl Umbria 1 si riorganizza e assume nuovo personale

A seguito della chiusura del pronto soccorso dell’ospedale di Pantalla, trasformato in centro Covid-19 dalla Regione per fronteggiare l'emergenza coronavirus, l'Usl Umbria 1 potenzia il servizio di 118 nella Media Valle del Tevere per garantire ai cittadini del comprensorio adeguate cure in caso di necessità. "Saranno attive per le 24 ore tutte le postazioni 118 presenti sul territorio: Todi, Marsciano, Ospedale (medicalizzata) e l'auto medica - si legge in una nota di Usl Umbria 1 -. Per garantire il servizio h24 è stato incrementato anche il personale con l’assunzione di cinque autisti".

Marco Bocci in campo per l'ospedale di Pantalla: "Se possiamo contribuiamo..."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento