La città che cambia: uno scuolabus in più per i piccoli studenti

Potenziamento del trasporto scolastico nell'area di Solfagnano, Casa del Diavolo e Ramazzano

Potenziamento del trasporto scolastico, in attesa della riorganizzazione 'totale' che partirà a gennaio 2019. Aggiunto un quinto scuolabus per il trasporto dei bimbi nell'area di Solfagnano, Casa del Diavolo e Ramazzano. 

“Questo ci permette –ha spiegato l’assessore Wagué- di alleggerire i tempi del trasporto, oltre che la capienza, andando incontro a quelle che sono state le richieste dei genitori, con i quali, anche su questo tema, c’è sempre stato un confronto cosante e sereno, così come con la dirigente scolastica Nadia Riccini. Tale sostituzione, che abbiamo previsto nell’ottica di una maggiore efficienza e sicurezza del servizio –ha concluso Wagué- deve avvenire al massimo entro giugno, ma contiamo di averla completata nei primi mesi del nuovo anno”. 

Come spiega il Comune di Perugia "rispetto al nuovo servizio di trasporto scolastico, il cui bando si è chiuso di recente e per il quale saranno concluse tutte le procedure entro la fine dell’anno, in modo da avviare il servizio già da gennaio 2019, è prevista la sostituzione integrale di tutti i mezzi che dovranno, obbligatoriamente, essere immatricolati nel 2019, essere Euro 6 ed avere una capienza di almeno 32 posti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento