La città che cambia - La Cittadella Giudiziaria non è un più miraggio, ecco tutti i vantaggi per Perugia

Firmato a Roma il protocollo d'intesa per avviare la realizzazione della Cittadella Giudiziaria. Il sindaco Romizi: Momento storico per Perugia che aspettiamo da 20 anni"

La Cittadella Giudiziaria a Perugia non è più un miraggio. E’ stato firmato questa mattina a Roma, al Ministero di Grazia e Giustizia, il protocollo d’intesa per la realizzazione del grande progetto per la città e che prevede la progettazione tecnica e lo studio di fattibilità del compendio ottocentesco dell’area dell’ex carcere di Perugia. Un passaggio importante per la ri – organizzazione degli Uffici della giustizia che grazie alla Cittadella, potranno essere riunificate in un’unica area.

Oltre al sindaco Andrea Romizi per il Comune di Perugia, a firmare il protocollo sono stati lo stesso Ministro Orlando, il Direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi, l’assessore Chianella per la Regione dell’Umbria e rappresentanti del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un momento storico per Perugia". Con queste parole il Sindaco Andrea Romizi, presente alla firma del protocollo a Roma, ha voluto esprimere la soddisfazione verso un percorso di avvio alla realizzazione della Cittadella. Soddisfazione anche  per la comune condivisione del progetto di rifunzionalizzazione delle strutture carcerarie, avanzato dall’amministrazione all'Agenzia del Demanio ed al quale subito hanno aderito tutti gli attori coinvolti.  "Un ringrazimento  dell’ente anche tutte le istituzioni, con le quali è stato condiviso un percorso, in particolare alla magistratura e all’avvocatura perugina, che hanno sostenuto e fortemente voluto il progetto, nonché alla cittadinanza, con la quale questo progetto è stato partecipato". Anche il Mistro Orlando ha espresso parole di soddisfazione per i risultati raggiunto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento