Appello d'amore sulla linea del bus: "Sono sola, cerco una bella storia"

La vita di una donna che ha sofferto raccontata in poche righe affisse all'interno di un mezzo di linea

Un foglio incollato, arancione su grigio scuro, racconta la solitudine, il dolore, la speranza di un futuro migliore. Una pagina scritta a mano, appiccicata su di una paratia di un bus urbano a Perugia, descrive il tentativo di riscatto di una persona, facendo intuire l’abisso precedente.

Un messaggio semplice “cerco uomo/ragazzo 45enne per spero bella storia” perché prima non è stato così. “Ti voglio libero da amori in corso, ti voglio autonomo, autosufficiente, lavoratore che abiti da solo”, segno che non tutti sono stati onesti. “Sono una donna 56enne, ma non li dimostro troppo nel corpo. Sono libera da vincoli famigliari. Ho molto sofferto a causa dei vincoli famigliari, ora sono libera, ho deciso che non cerco più un coetaneo, inoltre mi si offrono più vecchi, ma io non mi ci trovo bene. Sono troppo meschini, fanno solo i conti se gli conviene… comunque non cerco l’avventura di una sera, ma una storia stabile”, lo scontro con una dura realtà maschile, egoistica e opportunista.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento