Quando segnalare serve a dissuadere, piazza della Sinagoga liberata da rifiuti e orinatori seriali

Il titolare della pizzeria ha preso il toro per le corna. Scrivendo e apponendo un cartello, ha in qualche modo sollecitato un accorto controllo degli addetti alla pulizia urbana

Quando segnalare serve a dissuadere da cattivi comportamenti. Per fortuna. Accade nella piazzetta della Sinagoga, dove l’Inviato Cittadino ebbe a segnalare l’apposizione di due cartelli che stigmatizzavano altrettanti comportamenti, entrambi esecrabili. Il primo era costituito dall’abbandono  di sacchi d’immondizia, a ore e giorni impropri (riferiscono di autentici “lanci” di sacchetti da auto di passaggio).

Il secondo esempio di palese e inaccettabile provocazione erano gli svuotamenti di vescica dei bevitori di birra, ad angolo fra via Ulisse Rocchi e piazzetta della Sinagoga, in prossimità della “Pizzeria Romana”, nuovo esercizio per la somministrazione di alimenti (peraltro, di qualità e serviti in condizioni di assoluta igiene).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il titolare – un ragazzo educato e deciso – ha preso il toro per le corna. Scrivendo e apponendo quel cartello, ha in qualche modo sollecitato un accorto controllo degli addetti alla pulizia urbana. E, quanto agli orinatori seriali, quella scritta pare aver funzionato da dissuasore. Sta di fatto che le cose si sono normalizzate. E in piazzetta della Sinagoga, come nel tratto adiacente al bar, alla tabaccheria e alla pizzeria di via Ulisse Rocchi, non si trovano più sacchi d’immondizia né si avverte quello sgradevole tanfo di orina. Una constatazione positiva, infine, sulla diminuita  presenza in loco di spacciatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento