Scuola Carducci-Purgotti, sostituita l'azienda in crisi e sbloccato il cantiere

Lo hanno annunciano il commissario Farabollini e l'assessore Wagué. Confermato l'inconro pubblico di oggi del comitato dei genitori

Il cantiere della Carducci-Purgotti è stato sbloccato. È il risultato dell'incontro di ieri tra il commissario per il sisma 2016 Piero Farabollini e l'assessore perugino a scuola ed edilizia scolastica Dramane Wagué nel corso del quale si è rinnovata la stretta collaborazione tra le due istituzioni.

"Dopo il via libera del Tribunale di Ravenna, il commissario per il sisma 2016 Piero Farabollini sta procedendo speditamente per predisporre tutti gli atti necessari alla rapida attivazione del cantiere.
Grazie al subentro nella rete temporanea di imprese di una nuova ditta si riparte per consegnare alla città di Perugia una scuola super moderna, di ultima generazione, antisismica e con certificazione di efficientamento energetico, con i pannelli fotovoltaici sulla copertura della scuola e il tetto verde della palestra" si legge in un post dell'assessore perugino.

"È il risultato di un lavoro intenso e proficuo, per nulla scontato, da parte dell'amministrazione comunale, del sindaco Andrea Romizi e dell'assessore Dramane Wagué, concretizzatosi grazie alla disponibilità e all'impegno del commissario per il sisma 2016 Piero Farabollini nel velocizzare il positivo epilogo della vicenda".

"Abbiamo ricevuto dal tribunale di Ravenna, che ringrazio per la celerità con cui si è espresso - spiega il commissario in una nota- il via libera per autorizzare la rimodulazione della rete temporanea di imprese che ha l'appalto dei lavori. Questo ci consente di superare le difficoltà in cui il cantiere si è suo malgrado trovato per il concordato preventivo richiesto da una delle precedenti componenti dell'Rti. Con la piena disponibilità di tutti gli attori stiamo procedendo speditamente per predisporre tutti gli atti necessari alla rapida riattivazione del cantiere".

Confermato l'incontro pubblico, alle ore 17 presso la sala collegiale del plesso Giovanni Cena, promosso dagli utenti della scuola media e dai familiari degli studenti  per “condividere le modalità e i tempi in vista della ripresa dei lavori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento