Monti Sibillini, il camoscio dell'Appennino è tornato: in aumento il numero di esemplari

Ha rischiato di scomparire, ma ora è tornato: i dati del censimento

La forza della natura. Rischiava di scomparire, ora ripopola i Monti Sibillini. E' il camoscio appenninico, che è tornato a vivere sui monti dell'Umbria. "La sua popolazione  - il Parco dei Monti Sibillini -  è in crescita da quando, nel 2008, i primi individui furono rilasciati in natura. Infatti, a fronte di 31 individui rilasciati tra il 2008 e il 2014, 77 sono i camosci osservati il 23 ottobre, mentre il 31 ne sono stati osservati 88; ma la stima complessiva, basata anche sul monitoraggio durante tutto l’anno effettuato anche mediante video-trappole, è attualmente di circa 150 individui, per lo più concentrati sull’area del Monte Bove dove, evidentemente, il camoscio ha trovato un habitat idoneo ed ancora sufficientemente capiente per consentire un ulteriore sviluppo della colonia". 

Insomma, i dati del censimento, svolto dal 25 al 31 ottobre da volontari, tecnici del parco e carabinieri, sono incoraggianti. Ma il pericolo non è completamente superato. "Il Camoscio appenninico  - spiega ancora il Parco - è endemico dell'Appennino centrale e ha rischiato seriamente di scomparire nella prima metà del ‘900, quando ne sopravvivevano appena poche decine solo in Abruzzo. Oggi, grazie all’istituzione dei Parchi Nazionali e ai progetti, anche comunitari, di conservazione, non è più a rischio immediato di estinzione, sebbene sia ancora considerato vulnerabile, soprattutto a causa della sua scarsa variabilità genetica".  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Blocco del traffico a Perugia per due giorni a settimana: chi può circolare e gli orari

  • Cronaca

    Sottoposta a un delicato intervento, la commovente storia di Giulia: "Professionalità e umanità, grazie a tutti"

  • Attualità

    Fontivegge rinasce, parte il treno dell'innovazione: "Problemi radicati risolti per le future generazioni"

  • Cronaca

    Picchia la ex e la rapina, poi minaccia il suicidio e aggredisce anche i poliziotti: 49enne arrestato

I più letti della settimana

  • Autobus con rimorchio fermato lungo la E45: scatta maxi multa sopra i 4mila euro

  • Umbria, arriva la neve: allerta meteo della Protezione Civile

  • Stop al traffico per due giorni a settimana a Perugia e Ponte San Giovanni: le date e gli orari

  • Tragico incidente, investito da un autocarro lungo la strada: muore 30enne

  • Sottoposta a un delicato intervento, la commovente storia di Giulia: "Professionalità e umanità, grazie a tutti"

  • Non si fermano all'alt e speronano l'auto della polizia, è caccia alla banda

Torna su
PerugiaToday è in caricamento