Borsa di studio ai migliori diplomandi: servirà per proseguire i loro sogni e i loro studi

Presentato nella sede di Studio Integra di Magione il progetto “Integra Scholarship” che prevede, per l'anno in corso, l’assegnazione di una borsa di studio per i maturandi

Presentato nella sede di Studio Integra di Magione il progetto “Integra Scholarship” che prevede, per l'anno in corso, l’assegnazione di una borsa di studio per i maturandi, residenti a Magione, che vorranno proseguire la loro formazione iscrivendosi a corsi universitari in materie economiche – giuridiche. A coordinare l’evento l’avvocato Alessandro Sorci, socio fondatore dello studio.

“Ho voluto introdurre questa presentazione con l'ascolto della Moldava del compositore Smetana - ha dichiarato Sorci - ritenendola una metafora semplice, ma concreta, di quelli che sono gli obiettivi del nostro studio. Come la Moldava nasce da una piccola sorgente per poi, incontrando affluenti nel suo lungo percorso, diventare un grande fiume, cosi il nostro studio, grazie all'incontro tra professionisti e clienti, vive cresce e dà il suo contributo al proprio territorio”.

Momento importante di crescita è stato l'incontro, grazie al progetto “alternanza scuola/lavoro”, con il personale docente dell’Istituto tecnico economico tecnologico “Aldo Capitini” di Perugia.

“Con questo progetto - ha ricordato Sorci - abbiamo conosciuto le professoresse Marta Boldrini ed Ercolani con cui è nata una proficua collaborazione che ha portato al progetto Integra Scholarship, cioè l'istituzione di una borsa di studio che premiasse i migliori diplomandi”.

“L’alternanza scuola/lavoro  - ha affermato al riguardo la professoressa Boldrini - trova il suo valore quando sia i ragazzi che le aziende ospitanti traggono beneficio da questo scambio. Avere la sensibilità giusta per ottenere questo non è da tutti”. “Momento formativo - ha aggiunto il dirigente scolastico dell'istituto, Silvio Improta presente all'incontro - che non deve essere visto come un’opportunità di lavoro, ma come un nuovo modo di fare scuola e formazione, per capire il mondo del lavoro”.

Presente il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini. “Finalmente - ha dichiarato - si dà il giusto riconoscimento al valore della meritocrazia sostenendo chi ha minori mezzi”.

Presentato nell'occasione anche un nuovo settore di intervento dello studio associato: l'Integra Academy. Da primavera 2020 verranno organizzati corsi di formazione per le imprese con un'attenzione particolare al cambio generazionale che molte realtà stanno vivendo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle prossime settimane, sul sito www.integraassociati.it sarà pubblicato il bando per proporre la propria domanda per Integra Scholarship e il programma dei prossimi corsi di formazione della neonata Integra Academy.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento