Avanti Tutta, Mauro Casciari spiega: ecco perché ho lasciato la presidenza onoraria

Il post sul sito: "Leonardo, tu sai tutto quello che non si può scrivere. Perdonami. In fondo anche questo lo faccio per te"

Con un post sul suo sito ufficiale l'ex presidente onorario di Avanti Tutta, Mauro Casciari, spiega il perché dell'addio all'associazione fondata da Leonardo Cenci. Insieme a Casciari se ne vanno anche Luana Pioppi e Chiara Bennati. La motivazione è stata spiegata con una nota dai tre ex membri di Avanti Tutta. 

Avanti Tutta: Mauro Casciari, Luana Pioppi e Chiara Bennati lasciano l'associazione fondata da Leonardo Cenci

Ecco il post di spiegazione di Casciari: "Leonardo Cenci mi ha insegnato a vivere. E’ diventato la pietra di paragone delle sfighe di ogni giorno: quando mi incazzo penso a quello che gli è successo e a come l’ha presa. Così tutto passa. Ma Leo resta. Nell’agosto 2012 gli avevano dato solo 6 mesi di vita e lui non ha sprecato nessuno di questi giorni “regalati”. Sapeva che poteva morire da un momento all’altro ed aveva la frenesia di una massaia che deve finire il giro tra gli scaffali prima che chiuda il supermercato. Ma l’orario di chiusura non lo conosceva nessuno. Ora che il supermercato ha chiuso, il carrello di Leonardo è stracolmo di amore. Dentro ci sono tutte le persone che ha aiutato con la presenza e le parole, tutte le offerte ricevute alla nostra Onlus “Avanti Tutta” e che ha donato all’ospedale di Perugia, alla ricerca oncologica, all’Italia".

E ancora: "Dopo la prima assemblea senza Leo, ho deciso di lasciare il mio ruolo di presidente onorario, perché la sua famiglia mi ha fatto capire che sono loro le persone più adatte a portare avanti la Onlus Avanti Tutta e si meritano di essere a capo dell’associazione creata da Leonardo. Dunque auguro al papà Sergio, alla mamma Orietta e al fratello Federico di diffondere al meglio il messaggio di Leonardo Cenci, che porta il loro stesso cognome e il loro stesso sangue. Un grazie speciale a tutti i volontari che hanno collaborato in questi anni e a quelli che arriveranno. Leonardo, tu sai tutto quello che non si può scrivere. Perdonami. In fondo anche questo lo faccio per te".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento