Perfettamente restaurato, con l'Art Bonus, il prezioso tronetto rococò a Castello Bufalini

Un recupero permesso ai fondi raccolti dal Lions

Quel tronetto è veramente speciale e meritava ampiamente un recupero. Tanto che, a Castello Bufalini di San Giustino, è stato presentato l’avvenuto restauro di un tronetto in legno intagliato, dorato e dipinto, del XVIII secolo, conservato nella residenza. L’intervento è costato qualcosa meno di 3000 euro ed è stato finanziato con l’Art Bonus, grazie alla generosa disponibilità del Lions Club Città di Castello Host.  Sono ovviamente intervenuti il past president del Lions Club di Città di Castello, Donatello Torrioli, e l’attuale presidente del Lions Club di Città di Castello, Riccardo Ricci. 

Parole di elogio al Lions Club da parte della direttrice Tiziana Biganti. Il manufatto è in perfetto stile rococò, con lo schienale alto e sagomato, arricchito da una cornice lignea intagliata e dorata. Alla sommità, un vistoso ornamento a conchiglia, con foglie e fiori, al centro del quale è dipinto un emblema araldico. Il tronetto si inserisce perfettamente nel contesto decorativo della sala del Trono dell’edificio, in armonia con l’affresco dedicato al “Trionfo della Nobiltà dei Bufalini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento