Alla grande festa degli Emirati Arabi premiati dallo sceicco due umbri: "Sono amici del nostro popolo"

Nella grande festa per il 47esimo anniversario della nascita degli Emirati Arabi Uniti all'Ambasciata a Roma il nome dell'Umbria è risuonato due volte: anzi per la precisione il nome di Magione la città che per prima in Italia ha dedicato piazze e vie all'Emirato. Un'amicizia nata grazie per la passione delle due piazze per i cavalli, in particolare per l'endurance. L'ambasciatore Saqer Nasser Al Raisi ha consegnato due delle sei onorificenze al CEO di sistemaeventi.it e vicepresidente di Italia Endurance Stables & Academy, Gianluca Laliscia, e al sindaco di Magione Giacomo Chiodini.

"Sono quanto mai onorato di ricevere questo riconoscimento - ha commentato Gianluca Laliscia - che accresce ulteriormente il mio legame con gli Emirati Arabi Uniti e conferma la bontà dei progetti che insieme al mio staff stiamo portando avanti ad Agello nel nome dello sport e della condivisione dei valori promossi da Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Dubai. Lo sport, l'endurance e i cavalli, come ribadisce anche questa onorificenza che mi è stata assegnata, rappresentano fondamenta solide per promuovere l'incontro di popoli, la crescita dei giovani e lo sviluppo di relazioni internazionali durature. Spetterà a tutti noi continuare a consolidarle".

Alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti che si è svolta nel salone delle feste del Cavalieri Hilton di Roma hanno preso parte oltre 500 invitati, per i quali l'assegnazione delle onorificenze a Laliscia e Chiodini è stata anche l'occasione per scoprire, attraverso la proiezione di una serie di filmati, il progetto Italia Endurance Stables & Academy e apprezzare le bellezze del territorio del comune di Magione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spese e progetti fasulli per intascare il contributo, azienda nel mirino della Corte dei conti

  • Attualità

    Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Politica

    Foligno, bimbo in ospedale per una grave malformazione genetica: "Mancano i medici, genitori costretti ad assisterlo"

  • Cronaca

    Mafia, morto a Perugia il boss Tommaso Spadaro: il "re" della Kalsa che si paragonava a Gianni Agnelli

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Umbria Jazz 2019, cartellone incredibile: ufficiale, ci sono anche Lauryn Hill, Kamasi Washington e il trio Gazzè-Britti-Manu Katché

  • Avvocato quasi gratis, liquidata parcella della vergogna: 32,50 euro per una causa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento