Strage di Corinaldo, si spengono le luci anche per l'Albero da record a Gubbio: "Vicinanza alle vittime"

In occasione della fiaccolata che si terrà a Corinaldo per le vittime della discoteca “Lanterna azzurra”, oggi si spegneranno le luci dell’Albero più grande del mondo

In occasione della fiaccolata in ricordo delle vittime della strage di Corinaldo, si spengono le luci dell'Albero di Natale di Gubbio, il più grande del mondo. A comunicarlo è il presidente del Comitato dell’Albero di Natale più Grande del Mondo Lucio Costantini. Oggi, venerdì 14 dicembre, in occasione della fiaccolata in memoria  delle vittime della discoteca “Lanterna azzurra”, si spegneranno le luci dell’Albero, interpretando i sentimenti della città di Gubbio.

"Resterà accesa solo la stella cometa, perché anche nel buio più profondo possa esserci sempre una luce di speranza". Il sindaco Filippo Mario Stirati, immediatamente dopo l’accaduto, aveva fatto pervenire al collega di Corinaldo Matteo Principi, una lettera di cordoglio e vicinanza per la tragedia che ha spezzato vite innocenti e segnato per sempre intere famiglie:  "Condivido con te, nel ruolo di primo cittadino - si legge tra l’altro nella nota - la responsabilità morale e legale di fronte alla comunità in materia di sicurezza, in qualsiasi forma si rappresenti, come elemento culturale e sociale di cui avvertiamo tutta la fondatezza e l’impegno". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia lungo la strada: auto vola nella scarpata, muore a 55 anni

  • Cronaca

    Beccato con mezzo chilo di droga alla stazione: "Sono un soldato, mi serve per superare i traumi della guerra"

  • Cronaca

    Molestie sessuali sul bus ad una bimba, autista sotto processo

  • Cronaca

    Orrore in appartamento, 14 cani denutriti, feriti e ammalati: sotto processo l'uomo che li ha abbandonati

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Schianto all'alba a Perugia, auto si ribalta: 22enne in gravissime condizioni, l'amico in codice rosso

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Avvocato quasi gratis, liquidata parcella della vergogna: 32,50 euro per una causa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento